Arredamento etnico in stile afro-orientale
Design di interni

Come arredare casa con uno stile etnico moderno

Forme geometriche e lineari, accessori realizzati con fibre naturali e tessuti carichi di mistero che celano nelle loro trame un significato nascosto.

Decisamente di tendenza, l’arredamento in stile etnico moderno è un insieme di oggetti che evocano i segreti delle terre orientali o africane, uniti alle forme armoniose e geometriche dello stile moderno.

A differenza dello stile etnico classico, che si contraddistingue per l’abbondanza di colori e complementi d’arredo di ogni tipo, l’etnico moderno o fusion è apprezzato per essere uno stile più minimale, senza però rinunciare a quel tocco esotico dato dagli accessori afro-orientali. 

Le caratteristiche dell’arredamento etnico moderno

L’arredamento etnico moderno si apre a una vasta gamma di personalizzazioni, rendendo l’ambiente domestico accogliente e semplice: dimentichiamoci quindi dei grandi mobili e dell’eccessiva oggettistica posizionata in ogni dove. Questo stile è caratterizzato da un arredo funzionale e neutro.

Arredamento d'interni in stile etnico

Tanti sono gli elementi d’arredo per dare alla propria casa uno stile etnico: dai piccoli mobili alle poltroncine e pouf rivestiti da stoffe africane come il wax o lo shweshwe, dai tappeti realizzati con materiali naturali alle ceste in sisal intrecciate a mano fino agli accessori e oggettistica varia.

I materiali

Le materie prime utilizzate per creare un ambiente in pieno stile etnico moderno sono quelle provenienti dalle terre africane e orientali: legni scuri, bambù, pietra, tessuti come cotone e lino, metalli caldi come bronzo e rame. Tutto deve essere perfettamente bilanciato con i materiali più moderni come il vetro e l’acciaio, tipici di uno stile minimale.

I complementi d’arredo

Gli accessori e gli oggetti utilizzati per dare alle stanze un tocco fusion possono essere quelli comprati nei viaggi, come ceste, vasi, tessuti, tappeti, lanterne e candele, oppure quelli acquistati direttamente dai rivenditori degli oggetti che provengono dall’Africa, come nel negozio online di CLOY, specializzato in vendita di stoffe africane e complementi d’arredo per la casa. Come detto inizialmente, essendo questo stile più minimal, bisogna fare attenzione a non strafare con gli accessori.

I colori

La cura dei colori diventa essenziale. Le scelte sono due: riprendere il tono su tono mantenendo dei colori neutri e puliti sia per le pareti sia per i complementi di arredo o, in alternativa, giocare con il chiaroscuro. Se optate per la seconda opzione vi consigliamo di mantenere un colore più chiaro sulle pareti e utilizzare i colori più scuri e di contrasto per gli oggetti e i mobili.

Vediamo ora qualche esempio per ricreare questo stile nella propria casa.

Soggiorno in stile afro-orientale

Partiamo dalla stanza più accogliente della casa: il soggiorno. È il luogo che solitamente riunisce le persone, quello della conversazione ma anche del relax.

Soggiorno con divano in uno stile che richiama l'Africa

Per dare risalto a questa stanza con lo stile etnico moderno è doveroso seguire certe impostazioni: piccolo mobilio per mantenere un’ambiente minimale, tavolino da sala in vetro o in metallo al quale abbinare un vassoio etnico in legno o intrecciato a mano con fibre naturali o, viceversa, è possibile scegliere un tavolo in legno esotico con sopra un portaoggetti in acciaio e divani con tanti cuscini colorati (ma non troppo!).

Altri elementi che caratterizzano lo stile afro-orientale sono le sculture di legno, i vasi in ceramica, le lampade in rattan e le ceste in fibra naturale. Nel soggiorno poi non devono mai mancare candele profumate o essenze orientali come l’incenso.

Camere da letto con arredo fusion

La zona notte è un ambiente delicato da arredare, essendo la stanza del riposo e del relax. I colori chiari e neutri sono ideali per le pareti, il letto e il pavimento a cui accostare tinte colorate ma senza esagerare. Largo dunque alle linee geometriche su tappeti e cuscini.

Camera da letto stile fusion ed arredi vari

La scelta del letto, invece, è personale: si può propendere per lo stile afro-orientale, scegliendo il legno o il bambù, o per qualcosa di più moderno. Complementi d’arredo come cassettiere, poltroncine, sedie e lampade daranno un tocco elegante alla stanza.

Cucina etnica moderna

Come la camera da letto, anche la cucina è un altro ambiente non semplice da arredare. Scelti gli elettrodomestici moderni, come fare per dare un tocco di fusion senza che l’ambiente risulti troppo kitsch?

Un’ottima soluzione è la scelta di piatti, cestini, tovaglie, runner, sottopentola, vassoi e contenitori in stile etnico. In alternativa, per non rischiare di abbondare troppo con gli elementi fusion, è possibile optare per un piano di lavoro in legno esotico e qualche elemento che richiama quelle terre.

Manuela Olivero

Fondatrice del blog. Laurea in Design al Politecnico di Torino, Master in Tecnologia e comunicazione multimediale conseguito con il massimo dei voti. Esperienze lavorative molto diverse hanno plasmato il mio profilo poliedrico. Il web è il mio mondo, lo vivo dentro e fuori dal lavoro, mi appassiona e seguo ogni sua evoluzione per non restare mai indietro. Il design è nel cuore.

Potrebbe piacerti...