Verniciare le piastrelle? Smaltare le piastrelle si può ed è molto cool!

Le piastrelle si possono smaltare? Smaltare le piastrelle si può ed è molto cool!

C’è aria di cambiamento, siamo decisi a dare una svolta alle nostre piastrelle perchè le guardiamo e non ci piacciono più o addirittura non ci sono mai piaciute!
Ci facciamo fare un bel preventivo e poi ci viene male… ma molto male! Si perchè ok il costo delle piastrelle nuove… ok il costo della mano d’opera… ma siamo sicuri di voler rimuovere le piastrelle tutto vivendo settimane accampati e raccogliendo polvere e detriti per anni?

Ora vi dirò una cosa che potrà farvi fare un bel sospiro di sollievo! Le piastrelle non devono per forza essere tolte… si posso infatti dipingere del colore che più vi piace. Verniciare le piastrelle si può!
Sono indicati per questo tipo di operazione i cosiddetti smalti per superfici difficili che si ancorano perfettamente alla base e garantiscono durezza e resistenza all’acqua. Spesso sono bicomponenti da mescolare secondo quanto indicato nelle istruzioni, ma ne esistono anche ad un solo componente.

Per verniciare le piastrelle, la superficie va preparata prima di applicare la vernice. È necessario carteggiare con carta abrasiva leggera le piastrelle e sgrassarle bene con un diluente. Una volta asciutte si applica lo smalto, il numero di mani dipende dal risultato che di volta in volta si ottiene. Per un effetto uniforme è meglio utilizzare un rullo di lana a pelo raso, passandolo solo in senso verticale. Il lavoro per verniciare le piastrelle non va mai interrotto a metà perchè si rischiano aloni e differenze di colore, e tra una mano e l’altra è necessario lasciar passare almeno una mezz’oretta. A parte alcuni piccoli accorgimenti direi che il lavoro è semplice ed eviterà un eccessivo dispendio di energie e denaro donando alle vostre piastrelle nuovo splendore!

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.