BUTIQA! Torino 25/26 maggio – Atelier di ricerca e promozione dell’autoproduzione

BUTIQA! Torino 25/26 maggio - Atelier di ricerca e promozione dell’autoproduzione

Butiqa è un atelier di ricerca e promozione dell’autoproduzione. Nato nel 2012 da un’idea di Niniqa, in occasione della sua seconda edizione presenta progetti e produzioni legati al recupero e alla confezione di pezzi unici o piccole serie: una selezione di abiti, accessori per la persona e per la casa realizzati da artigiani e designer attenti al recupero dei saperi manuali, alle pratiche e ai consumi sostenibili.

L’evento sarà attraversato dalle incursioni musicali di Ugo Nicolò e dall’intervento di Finetodesign, in questa splendida occasione raccoglierò foto e video per raccontarvi qualcosa in più sull’iniziativa e i protagonisti.

In esposizione:  

ànticasartoriaerrante, laboratori nomadi per una moda sostenibile / anticasartoriaerrante.it 
è un progetto curato dall’associazione culturale hoferlab che nasce con lo scopo di generare una maggiore consapevolezza rispetto alle nostre abitudini vestimentarie al fine di incoraggiare capillarmente il consumo critico e l’autoproduzione responsabile. Le borse, prodotte nel corso di un workshop, sono state realizzate seguendo i principi di una progettazione partecipata e del riuso creativo.

Arkangela 
Nei ritagli di tempo, concedendosi un po’ di relax, Arkangela si dedica alla creazione di bijoux utilizzando materiali di recupero: reti, tappetini, passamaneria, cannucce. Le ispirazioni giungono da oggetti o situazioni di vita quotidiana. Con questi materiali crea collane, bracciali, anelli e orecchini. Sorprendenti e davvero originali i risultati.

Buoni da vedere 
Accurate e minuscole creazioni in fimo e paste sintetiche, a cura di Valentina Schwab.

cla.ire
è un laboratorio ludico permanente situato sul confine mobile fra gli immaginari di Clara Daniele e di Irene Pittatore. Ha l’obiettivo di far razzolare segno poetico e disegno, fotografia e tessuto, alla ricerca di un punto fragile di gioia. La collaborazione sartoriale si inaugura con la serie di collane da leggere Un giro di parole, realizzate a mano in edizione numerata.

Clara Daniele
si occupa di progettazione e realizzazione di abiti artigianali con la volontà di sperimentare nuove pratiche sostenibili per l’ambiente. Creatrice di pezzi unici realizzati con materiali naturali o pezze di recupero, ha al suo attivo incursioni nell’arte contemporanea e nel teatro: dalla condivisione del progetto artistico, all’ideazione e realizzazione dell’abito.

ECRU Atelier / ecruatelier.it 
è un piccolo laboratorio artigianale nato dalla passione e dall’amore per la casa, che progetta e realizza i suoi prodotti uno ad uno, prestando cura ad ogni dettaglio e utilizzando tessuti esclusivamente naturali e made in Italy. La collezione 2012-2013 utilizza tessuti provenienti dalle antiche telerie biellesi.

La Purilota 
Ornella Lingua realizza oggetti d’arredo colorati, facili da spostare, adattare e sostituire, in uno scenario di continuo cambiamento e originalità. Elementi poveri come carta e acciaio si plasmano in fiori-scultura.

Laura Coppo  
Le proposte artigianali scaturiscono dall’incontro con vecchi tessuti e antiche confezioni. Il lavoro di scomposizione e ricucitura è mosso dal desiderio di conferire nuova dignità a oggetti creati dall’abilità di mani operose che hanno tessuto, cucito e ricamato in tempi lontani. Asciugamani, federe, pizzi assumono nuove sembianze, si fanno ardimentosi contenitori di tecnologie.

Morgana Crea / morganacrea.it 
è la sfida di trasformare un materiale povero in oggetto di design, è la bellezza di tagli geometrici e linee pulite, è la sorpresa di giochi sinuosi e preziosi intagli. Gioielli e accessori realizzati con camere d’aria di auto e camion, creatività e un preciso lavoro manuale.

Rosaspina / rosa-spina.com 
è una collaborazione tra la stilista Cecilia Cordiale e la fotografa Sara Vindrola. Dal design della collezione, alla confezione del capo e all’identità visiva, tutto è gestito e curato ‘in casa’. Capi femminili in edizione limitata, pezzi unici, personalizzazioni vintage.

Youknow / youknowagenda.com 
il marchio nasce dalla collaborazione delle designer torinesi Maurizia Carrera e Valeria Milanese, che insieme hanno dato vita a una linea di agende e quaderni personalizzabili totalmente handmade ed ecofriendly.

Matelier
crea monili unici, mescolando elementi interamente fatti a mano a oggetti vissuti, nel tentativo di reinterpretare “cose” di tutti i giorni, trovando collocazioni insolite per raccontare storie sempre nuove. Visioni magiche della fantasia portate alla realtà per essere indossate.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.