Arredare casa come in una favola!

lovethesign_finetodesign_alice_wonderland_

Oggi vi darò dei consigli per arredare casa! Avete mai pensato, guardando un cartone animato, di arredare casa in modo simile? Io sono una grandissima fan della storia di Alice nel Paese delle Meraviglie e ho sempre apprezzato lo stile fantasioso, colorato ed eclettico che circonda Alice nel mondo dei sogni in cui…cade! Dopotutto gli sceneggiatori e disegnatori del cartone usarono una modella vera per ricreare nel modo più verosimile possibile le scene avventurose della piccola Alice. Quindi perchè non ricreare un arredamento in tema?

Ho riguardato il cartone e ho selezionato alcune scene perfette d’ispirazione per arredare casa!

Per la scelta degli articoli e delle immagini mi sono appoggiata a LOVEThESIGN, un grande e raffinato e-shop che apprezziamo da molto tempo.

L’incontro con lo stregatto: cameretta per bimbi e bimbe

Arredare casa come in una favola!Arredare casa come in una favola!

Uno dei personaggi più celebri della storia, lo stregatto incontra Alice (o Alice incontra per caso lo Stregatto? Non lo sapremo mai), in un’atmosfera scura e misteriosa portando un tocco di luce e di rosa acceso!

Questa scena l’ho immaginata perfetta per dei bambini! Prima di tutto sono partita dallo Stregatto e ho scelto un cuscino di Missoni a righe con sottotono rosato, che ricordasse la texture del gattone! A questo cuscino si può abbinare anche un completo letto, un plaid o delle tende della stessa linea.

Non dimenticate che per arredare casa serve attenzione e non dovreste scordare anche il pavimento! Ho scelto il tappeto Karma di Lilipinso, che ricorda la trama del sentiero che Alice attraversa nel bosco, adattissimo alla stanza di un bambino.

Arredare casa come in una favola!

Il tocco finale del bosco magari possono essere dei finti tronchi d’albero, come questi Pouf Bosque di Seletti, su cui sedersi e da usare come base per i giochi.

Arredare casa come in una favola!

 Il tè con il Cappellaio Matto, il Ghiro e il Leprotto Bisestile: salotto eclettico

Arredare casa come in una favola!

Cappellaio Matto “Volete più di tè?” – Alice “Ma se non ne ho avuto niente come posso averne di più?” – Leprotto Bisestile “Si può sempre avere più di niente”

Arredare casa come in una favola!

Una scena meravigliosa, che si può riprodurre facilmente: guardate la poltrona Zarina di Adele-C, non è identica a quella su cui Alice ha il privilegio di sedersi essendo il suo non-compleanno?

Arredare casa come in una favola!

Il tavolo può essere questo Big Table di Bonaldo, vincitore del Good Design Award nel 2009 e pezzo di punta del brand. Le gambe di Big Table sono in acciaio tagliato laser, mentre il piano è realizzato in legno laccato bianco opaco perfetto per arredare casa.

Arredare casa come in una favola!

E sopra il tavolo? Non ho trovato proprio tutte le teiere, tazzine e posatine che mostrano nel cartone, però ho ricercato quelle più particolari, ma che essendo calate nel mondo reale sono anche pratiche.

Arredare casa come in una favola!

Come queste tazzine, teiere e alzatine della linea Hybrid di Seletti. I pezzi della collezione sono graficamente divisi tra oriente ed occidente, una linea colorata rafforza il confine tra i due stili e paradossalmente ne consacra l’unione. Perfetti dunque per quello stile un po’ nonsense che caratterizza questa scena del cartone.

Arredare casa come in una favola!

Arredare casa come in una favola!

 

Fondamentale però è avere più teiere: solo così la trasformazione in “Paese delle Meraviglie” sarà completa! Quindi propongo in aggiunta anche la teiera di Seletti wears Toiletpaper, dal design un po’ splatter, e la Caraffa Beccaccia. Quest’ultima è realizzata in gres, un tipo di ceramica molto resistente, e con una bassa porosita’, particolarmente adatto all’uso quotidiano.

Perfette per le tazzine della Tassen, un’azienda tedesca dotata di evidente senso dell’umorismo. Si chiamano Kissing e sinceramente le adotterei tutte!

Arredare casa come in una favola!

La Regina di Cuori: studio

Arredare casa come in una favola!

Infine eccola, la Regina di Cuori, colei che taglia le teste in modo spietato e crudele. La sua passione per il rosso rende chiaro che questo deve essere il colore delle pareti o, almeno, dei componenti di arredo principali. Il resto tutto rigorosamente a forma di cuore!

Partiamo dalle pareti. Sconsiglio una parete rossa, anche se a lei sicuramente piacerebbe, perchè spesso si ha un piccolo spazio a disposizione. Perciò perchè non riempirlo di cuori? Come gli stickers di Ferm Living, a forma di cuore in vinile.

Arredare casa come in una favola!

Rimanendo sulle pareti è perfetta da abbinarci anche questa lampada Heart. Progettata in un materiale sintetico che sembra carta ma non lo è, che si chiama Tyvek, difficilmente strappabile e resistente all’acqua.

Arredare casa come in una favola!

Il tocco finale è ispirato all’arredo del campo da gioco, su cui Alice e la Regina disputano la partita finale…non temete: non vi chiederò di arredare casa con degli animali!

Arredare casa come in una favola!

Piuttosto perchè non inserire anche questo appendiabiti Paradise Tree della Me Too? Struttura in acciaio e copertura in polietilene, con blocco centrale intercambiabile. A me piace moltissimo e può facilmente diventare l’elemento leggero e spiritoso all’interno di una stanza più seria, anche e soprattutto per gli adulti che hanno bisogno di sognare.

Arredare casa come in una favola!

Se io avessi un mondo come piace a me, là tutto sarebbe assurdo: niente sarebbe com’è, perché tutto sarebbe come non è, e viceversa! Ciò che è, non sarebbe e ciò che non è, sarebbe!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.