Design di interni

Perché acquistare un letto a scomparsa

Oggi come oggi, è quanto mai necessario parlare di soluzioni salvaspazio in casa. Gli appartamenti sono spesso molto piccoli e caratterizzati da diverse funzioni per ciascuna stanza. Alla luce di ciò, è il caso di aguzzare l’ingegno e di trovare soluzioni pratiche per far quadrare le diverse esigenze.

Un’opzione senza dubbio interessante è quella del letto a scomparsa. Prima di dettagliare i casi in cui vale la pena acquistarlo, iniziamo a dire che no, non si tratta di un elemento d’arredo banale dal punto di vista estetico.

Come si può vedere dando un’occhiata ai numerosi letti a scomparsa acquistabili online, l’estetica non ha davvero nulla da invidiare a quella delle soluzioni costantemente esposte. Detto questo, non resta che vedere assieme in quali frangenti vale la pena scegliere il letto a scomparsa.

Monolocale

Il monolocale è una soluzione abitativa molto popolare e apprezzata in particolare dai single. Arredarne uno può rivelarsi un’impresa creativa a dir poco affascinante. Tra le linee guida che è il caso di seguire rientra la divisione, attraverso pareti in vetro o tende, dello spazio dedicato al riposo notturno da quello della zona giorno.

Per quanto riguarda il primo, se si ha intenzione di fruirne al massimo, un’ottima idea prevede il fatto di acquistare un letto a scomparsa. In questo modo, se si ha la necessità, per esempio, di allestire un’area smartworking, lo si può fare senza problemi.

Ovviamente sarà necessario fare attenzione alla scelta degli arredi della suddetta zona, che dovrebbero essere il più possibile leggeri e semplici da riporre quando arriva sera e il momento di tirare fuori il letto.

Camera degli ospiti

Chi ha una casa sufficientemente grande, sceglie spesso di allestire una camera degli ospiti. Sempre in ottica della già citata ottimizzazione degli spazi, che non deve riguardare solamente chi vive in un contesto abitativo piccolo, è il caso, nel periodo in cui la camera non viene utilizzata, impiegarla per altro.

Qualche esempio? Trasformarla in un’area adibita allo stiro o al relax davanti alla tv. In questi frangenti, il letto a scomparsa è un alleato prezioso. Lo si può infatti aprire quando serve, usufruendo liberamente dello spazio quando non si hanno ospiti a casa.

Camera dei bambini

Non c’è che dire: sono diverse le situazioni in cui vale la pena acquistare il letto a scomparsa. Si tratta, come abbiamo visto, di un elemento d’arredo estremamente versatile. Un altro contesto in cui può trovare spazio è la cameretta dei bambini. Al giorno d’oggi, vanno tantissimo le camerette a ponte.

Cosa sono? Soluzioni componibili caratterizzate dalla presenza di un letto principale e di alcuni armadi attorno e sopra quest’ultimo. In alcuni frangenti, si può avere a che fare anche con il letto a scomparsa, che può rivelarsi a dir poco utile nelle situazioni in cui il piccolo ha voglia di invitare un amico a dormire (ma anche nelle notti in cui sta male e ha bisogno di qualcuno che gli stia vicino).

Camera matrimoniale piccola

Concludiamo facendo presente che il letto a scomparsa è perfetto anche nei casi in cui si ha una camera matrimoniale piccola. Se, per esempio, la si vuole utilizzare anche come angolo beauty perché si ama il make up e non si ha spazio sufficiente in bagno, si può allestire una toilette, spostandola al bisogno nel momento in cui arriva il momento di coricarsi. Il medesimo ragionamento può essere fatto con l’area smartworking, che non sempre trova posto nell’ambiente living.

Chiara è ovviamente l’importanza di scegliere un letto facile da montare, ma anche caratterizzato, una volta chiuso, da un aspetto che si armonizzi con il resto della stanza. Oggi come oggi soprattutto l’ultimo punto non è un problema: trovare in commercio letti che da chiusi sembrano meravigliose ante di armadi moderni è molto facile.

Manuela Olivero

Fondatrice del blog. Laurea in Design al Politecnico di Torino, Master in Tecnologia e comunicazione multimediale conseguito con il massimo dei voti. Esperienze lavorative molto diverse hanno plasmato il mio profilo poliedrico. Il web è il mio mondo, lo vivo dentro e fuori dal lavoro, mi appassiona e seguo ogni sua evoluzione per non restare mai indietro. Il design è nel cuore.

Potrebbe piacerti...