Rimedi della nonna: segreti e consigli per donne moderne

Rimedi della nonna: segreti e consigli per donne moderne

Spesso tra il lavoro, la palestra, gli hobby e le uscite con gli amici ma anche la famiglia e i figli ci riduciamo a correre senza sosta, scegliere in fretta, sfaccendare al volo tra una cosa e l’altra.

Bene è ora di un attimo di pausa e leggere questi consigli per la casa che eviteranno crisi, stress e spese extra. Questi segreti che sto per rivelare arrivano da molto lontano… ma anche vicino… si è entrambe le cose!

Sono le nostre nonne, quelle vecchine che ne sanno sempre una più di te, soprattutto in termini di rimedi casalinghi e che devo dire raramente ascoltiamo!

Rimedi della nonna: segreti e consigli per donne moderne

Ebbene ecco a voi un decalogo dei rimedi della nonna che serve alle giovani donne emancipate della nuova era:

  • Capi di lana scoloriti – con il passare del tempo hanno perso colore? niente paura, riprenderanno vita immergendoli in acqua distillata con un cucchiaio di aceto bianco oppure mettendoli a bagno in acqua fredda con un cucchiaio di bicarbonato.
  • Lana ingiallita – non è troppo tardi per far tornare tutto come prima! lascia a mollo per 24 ore in acqua e succo di limone (2 limoni ogni litro), alla fine aggiungere acqua ossigenata a 24 volumi (1 cucchiaio ogni 3 litri d’acqua), lasciar agire qualche minuto e risciacquare abbondantemente.
  • Lana infeltrita – immergere il capo per 2 ore in acuqa fredda e latte (250gr di latte ogni litro).
  • Capo bicolore stinto – questa scena è classica, compriamo un bellissimo capo bicolore, facciamo l’errore di lavarlo a temperatura troppo alta e bam! Il colore più scuro ha sconfinato tingendo quello chiaro…e adesso? Immergere il capo in una bacinella di acqua fredda con una manciata di sale da cucina, lasciare a bagno almeno 4 ore, poi risciacquare, stendere e ….miracolooooooooo è tornato come prima!
  • Sporco resistente su colli e polsini – tagliare un limone a metà, passarlo bene sui punti sporchi e lasciare l’indumento in ammollo per un’ora, quindi lavare.

Ora non sarete più desperate housewives ma happy housewives con i rimedi della nonna!

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.