Come risparmiare sulla spesa #1: consigli e suggerimenti

Come fare la spesa #1: consigli e suggerimenti per spendere tempo e soldi al meglio!

Come risparmiare sulla spesa, prima parte. Ormai il tempo a disposizione per fare la spesa è sempre meno, mentre l’offerta cresce sempre di più. Tra supermercati, mercato, ipermercati, discount e via discorrendo non si sa più dove effettivamente conviene andare. Dunque come, dove e cosa scegliere?
Il primo passo fondamentale è fare la lista della spesa, perchè altrimenti si fa davvero in fretta a perdersi tra le corsie e tornare a casa con la metà della roba che ci serviva!
Si possono anche creare promemoria differenti, uno per le scorte mensili (scatolamen, carta igienica, acqua ecc.) da fare nei discount, l’altro per gli acquisti settimanali dei prodotti freschi da conservare in frigo, reperibili nei comuni supermercati.
Un consiglio, risaputo, ma sempre validissimo MAI FARE LA SPESA A STOMACO VUOTO e nelle ore in cui c’è troppa gente. Nel primo caso perchè la fame può farvi comprare tante cose golose, nel secondo perchè potreste rimandare l’acquisto di cose per fare prima.
Inoltre, è bene tenere d’occhio le varie offerte per capire quali possono corrispondere alle nostre esigenze.

Ora vediamo il cosa e quando, per ciò che riguarda la frequenza di acquisto dei vari generi alimentari.

  • Prodotti a lunga conservazione: pasta, riso, caffè, the, scatolame e surgelati possono essere acquistati una volta al mese.
  • Latticini, frutta e verdura fresca: vanno acquistati settimanalmente purchè ci sia spazio nel frigo, attenzione però alle mozzarelle perchè con il tempo si induriscono e inacidiscono.
  • Carne: conviene sempre comprarla fresca da consumare in giornata o al massimo il giorno prima, eventualmente è possibile congelarla.
  • Pesce: anche il pesce come la carne va consumato fresco, eventualmente conservarlo in freezer.
  • Affettati: quelli sottovuoto si possono comprare settimanalmente anche se è preferibile acquistare quelli freschi, attenzione la durata è di massimo 2 giorni.
  • Uova: attenzione alle diciture sulla confezione, quelle biologiche sono le migliori in commercio, sia per la qualità del cibo che viene dato alle galline sia per le condizioni di vita delle stesse. Comprate solo uova con la dicitura allevamento all’aperto, oppure al massimo allevamento a terra. La coservazione in frigo dura fino a 3 settimane ma comunque è bene sempre controllare la scadenza sulla confezione.

Suggerimenti: Quando scrivete la lista della spesa, cercate di organizzarla seguendo l’ordine per reparti, comprate soprattutto prodotti freschi perchè valore nutrizionale e sapore sono più integri. Acquistate i surgelati alla fine del giro in modo che arrivino a casa intatti e in estate è meglio utilizzare la borsa termica.

CONTINUA A INFORMARTI LEGGENDO COME RISPARMIARE SULLA SPESA #2: CONSIGLI E SUGGERIMENTI

2 Comments

  • Barbara Massini ha detto:

    Ciao

    vorrei inserire un altro consiglio per me utilissimo:

    Gli ipermercati e i supermercati vivono di marketing.

    Ad altezza “occhi” trovi i prodotti che il negozio vuole vendere di più. Ma non sono sempre quelli di cui hai realmente bisogno e soprattutto non sono quelli più economici.

    Prova ad alzare o abbassare il tuo sguardo: troverai tanti altri prodotti con le stesse qualità ma minor prezzo rispetto a quelli sistemati ad “altezza occhio”

    Barbara

  • FineTOdesign ha detto:

    Hai perfettamente ragione! Questa info sarebbe stata messa nella parte II del post, ma hai fatto benissimo a segnalarlo!
    grazie ^_^ torna presto a trovarci e scriverci…
    a presto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.