Solo chi sogna sa far sognare: intervista a Isabo’ con l’apostrofo

gatti-stoffa isabò

Un giorno vagando per il web incontri un micio, sembra soffice e simpatico. Più lo guardi e più ti viene voglia di stringerlo… è amore a prima vista.
SOLO CHI SOGNA SA FAR SOGNARE  e questa artista/designer è davvero in gamba!

Isabo’ si racconta…
Il progetto isabo’ è nato molto tempo fa, alla fine degli anni ’90: sono sempre stata attratta dalla vecchia singer della mamma e dalle borse, ho unito le due passioni e ho deciso di provare a realizzare borse in stoffa.

Il progetto “babacci”, invece, è recentissimo, è nato in pochissimi giorni, avevo l’urgenza di creare qualcosa di personale, originale e unico per la nascita di bimbi di amici; il processo di realizzazione è stato altrettanto veloce: ho ridotto e semplificato il più possibile i bozzetti mantenendo riconoscibili le peculiarità di ogni babaccio, le orecchie e il muso del cane McKane, i baffi di Gattacikova, pinne e bocca a ventosa dei POIS|SONS.

Il successo dei babacci mi ha sorpreso, piacciono indistintamente a bambini e adulti, e questo è davvero gratificante. Dall’esperienza dei “babacci” cerco di trarre nuove idee con la speranza che “isabo'” possa diventare la mia occupazione principale.

Ma non ci sono solo questi meravigliosi animali infatti dovete assolutamente vedere anche le borse in stoffa!
ISTRUZIONI PER L’USO: * indossare con classe e disinvoltura * regalare esclusivamente a persone speciali * può causare dipendenza: tenere lontano dalla portata di amiche e sorelle.
Date un’occhiata allo shop online >>>

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.