Lampade Tiffany: vintage ed eleganti in ogni ambiente!

lampade-tiffany-cristalensi
 Sono sicurissima le abbiate già viste tante volte, impossibile non notarle. Sono colorate, eleganti e con un tocco vintage irresistibile. Si chiamano Tiffany! Inverosimile non legare questo nome al celeberrimo film “Colazione da Tiffany”, dove una giovanissima ragazza di grande fascino, Audrey Hepburn, si sofferma davanti ad una vetrina…

Louis Comfort Tiffany era un artista e designer statunitense. Famoso per le sue creazioni di design in stile Art Nouveau, periodo che io peraltro adoro! Vorrei soffermarmi sulle lampade, splendidi mosaici di vetro legato a stagno, detto vetro Tiffany. Questo talentuoso signore, fu anche pittore e creatore di gioielli ed elementi di arredo. Un vero genio a tutto tondo!

L.C. Tiffany era figlio di Charles Lewis Tiffany, cofondatore della famosa società di gioielleria Tiffany & Co.

Dopo studi artistici, si interessò alla fabbricazione di oggetti artistici in vetro e nel 1885 fondò una propria azienda vetraria, dove ideò un processo per la produzione di vetro opalescente che egli promuoveva, quando altri artisti ritenevano migliore il vetro trasparente.

Queste lampade, realizzate con un perfetto stile Liberty, esaltano i toni caldi di luce, regalano calore agli ambienti della casa che le ospita. Si adattano con eleganza, anche se l’ambiente è molto moderno, l’importante è scegliere la fantasia giusta e posizionarla nei punti strategici della stanza.

Le lampade che vedete nelle foto arrivano da Cristalensi, un sito di vendita lampadari molto fornito,  c’è una vasta scelta tra lampade a sospensione e lampadari Tiffany, lampade a parete e applique, da tavolo, lumini e abat-jour in stile Tiffany, piantane e lampade da terra.

Da Inizio Novecento, le lampade Tiffany, sono state utilizzate sia ad ambienti classici che moderni, sono da sempre ammirate per la brillantezza dei colori e le meravigliose forme naturali che si accendono all’interno di una stanza. Mai pacchiane, sempre icone di stile ed eleganza innata.

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.