Tu la conosci Snaidero? Dopo il blog tour abbiamo le idee chiare

Tu la conosci Snaidero? Dopo il blog tour abbiamo le idee chiare

Spesso penso alla mia casa ideale, a tutto: dalla distribuzione, agli arredi, ai colori e mi fermo sempre su due punti che ancora non ho risolto: la cucina ed il bagno!
Due argomenti che da un lato mi fanno paura perchè una volta installati, il bagno e la cucina, non si cambiano con la facilità con cui si sposta un divano e da buona amante dei cambiamenti questa cosa mi fa pensare molto. Per fortuna su uno dei miei due tormenti, grazie a Snaidero e la nuova proposta #ConosciSnaidero, ho potuto chiarire le idee in merito all’ambiente cucina!

alt_cucina_snaidero_ola

Poco tempo fa sono stata ospite alla Snaidero Rino Spa con alcune mie colleghe blogger di Home Style Blogs; siamo state accolte elegantemente dalla padrona di casa, la Sig.ra Sandra Snaidero, che ci ha fatto vivere per un giorno l’azienda, dallo show room, agli uffici alla zona produttiva raccontandoci i segreti di tanti successi.

alt_Snaidero_Sandra_conoscisnaidero

#ConosciSnaidero mi ha aperto un mondo e per raccontarvi cosa ho imparato voglio partire da una riflessione sul loro slogan: SNAIDERO CUCINE PER LA VITA. Pensiamoci bene…cucine per la vita! Ogni casa ha una cucina, la cucina, uno spazio che viene vissuto quotidianamente e contribuisce all’aspetto generale della casa, infatti come dice la Sig.ra Snaidero “cambiare la cucina vuol dire fare un restyle totale della casa”.
Dietro a questo slogan l’azienda ci mette: materiali di qualità, studio e ricerca formale, quindi design da più di 40 anni, garanzia di durata nel tempo, pezzi su misura e ricambi garantiti, tecniche produttive avanzate e alla base di tutto tanta passione e amore per il proprio lavoro. La Snaidero Rino Spa è nata nel 1946 e da allora l’azienda è cresciuta, raggiungendo una fama internazionale, questo grazie alla loro capacità di offrire un prodotto bello e di qualità, guardando al futuro ma con una forte consapevolezza del passato perchè “dal passato costruisci il presente quindi il futuro” ed è qualcosa che la concorrenza non ti può copiare.

alt_code_marcon_snaidero

“Offrire un prodotto di qualità vuol dire dare al cliente la garanzia che il suo prodotto è fatto per durare ed al contempo ne garantiamo i ricambi ed il made in Italy”

Oggi si parla molto di qualità e made in Italy ma bisogna star bene attenti agli inganni, da Snaidero non ci sono, l’ho visto di persona e potete vederlo anche voi partecipando all’iniziativa #ConosciSnaidero!
L’azienda rappresenta il prodotto italiano di qualità per eccellenza nel campo delle cucine e oggi vanta negozi in tutto il mondo, in ben 80 paesi, accontentando le esigenze dello ‘spazio cucina’ di più culture. Se ci pensate ogni paese ha la sua cultura in fatto di cucina…ci hanno raccontato che in Cina ad esempio nelle case hanno 2 cucine: una grande e vistosa ed una più piccola, generalmente nascosta ed usata esclusivamente per cucinare.

alt_cucine_code_snaidero

Snaidero offre una gamma molto vasta di cucine, da quelle classiche a quelle più moderne, minimal o colorate,  per accontentare tutti! Ed accontenta tutti anche sul prezzo, aspetto non irrilevante, perché offre modelli di cucine in diverse fasce di prezzo.

Dopo questa esperienza non posso che suggerire a chiunque sia in cerca di una cucina di valutare tanti aspetti prima di arrivare a prendere una decisione per lo più affrettata e spesso influenzata dalla pubblicità, come in tutto bisogna aprire di più i propri orizzonti e si scoprirà sempre qualcosa di nuovo, nel caso della cucina: meglio prima che poi…chiamiamolo investimento sul futuro, evitando di ritrovarci a dover cambiare cucina più volte.
Sono molti i dettagli che fanno la differenza tra le varie linee di cucine dell’azienda ma tutte hanno un denominatore comune: materiali di qualità, prodotti e lavorati in italia. Per esempio, per chi non la conoscesse, vi suggerisco la linea Abaco, sempre della famiglia Snaidero, pensata apposta per i più giovani.

alt_snaidero_abaco_touch

alt_Snaidero_conoscisnaidero_ola

#ConosciSnaidero ci ha fatto scoprire proprio tutti i segreti sulla nascita delle cucine: dall’idea, ai progetti, alla realizzazione fino alla vendita.
Durante la giornata abbiamo incontrato l’Arch. Michele Marcon, designer di alcune cucine come Way e Code, il quale ci ha raccontato il processo ideativo del disegno della cucina, quello che poi andrà in produzione.

alt_parte_produttiva_snaidero_cucine

alt_ola_snaidero_micalizzato

Prima della visita allo Show-room in realtà siamo state nella zona produttiva, in mezzo a mille macchinari ed alle persone che ci lavorano per vedere tutti i passaggi della creazione, dal pezzo grezzo iniziale fino all’elemento tagliato, verniciato e rifinito. In Snaidero si realizzano tutte le fasi lavorative per produrre un oggetto completo, oltre ai macchinari per il taglio e la sagomatura ci sono: il reparto verniciatura, che usa solo vernici ad acqua, un sotto-reparto specializzato nella laccatura micalizzata, unicità delle cucine del marchio, il reparto falegnameria per le lavorazioni più artigianali, il reparto controllo qualità ed il reparto assemblaggio e imballaggio, spero averli elencati tutti…sono davvero tanti!

alt_ola20_gamba_snaidero
Immaginate come è stato vedere un’anta o la gamba della famosissima OLA 20 in costruzione o appena verniciata, ben riposta sui carrelli o nei tavoli da lavoro o sotto le luci del reparto controllo qualità, e poi ritrovarla montata nello show-room…certi pezzi sono irriconoscibili.
C’è da aggiungere che quella di Snaidero è la più grande fabbrica europea per dimensioni nel campo delle cucine ed è proprio da perdersi al suo interno, come una vera città, soprattutto nel reparto spedizioni, dove ci sono migliaia di scatoloni pronti a partire per tutto e dico tutto il mondo! Ammetto che ho invidiato quelle cucine…

alt_sandrasnaidero_cucine_conoscisnaidero

Dalle foto potete farvi un’idea di quanto ci sia da vedere in Snaidero e dietro ad ogni immagine io ci collego i racconti di Sandra Snaidero che trasmette una passione per la sua azienda davvero invidiabile e tra tutti i discorsi della giornata uno mi ha colpita particolarmente perchè esprime un certo legame con la casa:

“Potrei portare a casa una cucina ogni giorno ma sono contenta della mia che ha 25 anni ma è attualissima”

Mi è piaciuta come osservazione perchè anche a me piace stare in cucina, amo cucinare e condividere i momenti del desco con gli amici, e la cucina la vedo come un luogo fulcro della casa, insieme al salotto, che deve piacermi e non stancarmi mai…Se un  oggetto è bello è difficile che passi di moda o stanchi, un bel oggetto è quello che riesce a farci innamorare e a non farci notare il passare degli anni, riesce ad essere sempre attuale da diventare insostituibile.

alt_cucine_snaidero_conoscisnaidero

Per vedere tutte le cucine Snaidero è uscito da poco il nuovo catalogo ‘abitare Snaidero’ che potete scaricare da internet! Io ho trovato la mia preferita…voi?
Avrei ancora tanto da raccontarvi ma ve ne hanno parlato anche le mie colleghe di Modaearredamento e ItalianBark ed è giusto che chi vuole scopra tutto il bello del mondo Snaidero da sè partecipando all’iniziativa #Conosci Snaidero, non rimarrete delusi! Non è escluso che ve ne riparli più avanti ed ora vi lascio con questo video che ripercorre brevemente la mia visita, buona visione!

 

 

Lascia un commento