Organizzare San Valentino all’ultimo minuto, pulizie di casa e cena senza problemi!

macarons rosa san valentino

“Il tempo stringe e sei ancora in alto mare con i preparativi per San Valentino?”

Se la risposta è si, allora non perdere altro tempo e leggi qui…

Le nostre idee per San Valentino? Minimo sforzo, massima resa. Quest’anno, Helpling e Eataly Online hanno già pensato ad un servizio completo. Pulizie di casa ed un romantico cofanetto per uno spumeggiante dopocena! E non è finita, prenotando inviano anche buoni sconto per i fiori, con Interflora, per la casa con Dalani ed il vino con Tannico.

Occasione a parte, il sito Helpling, mi ha incuriosita. Credo sia la prima piattaforma per la ricerca di addetti alle pulizie, ed è stata lanciata in Italia a settembre 2014 dal gruppo tedesco Rocket Internet specializzato in piattaforme di e-commerce come Zalando, Payleven e Groupon.

helpling

Succede spesso di aver bisogno di un aiuto in casa e molto spesso si cerca tra le conoscenze, altre volte ci si affida al caso e non sempre va tutto bene come spereremmo. L’idea è certamente azzeccata, perchè in soli quattro mesi è già presente in 14 città italiane ed il servizio è attivo anche in Germania, dove è nata a marzo 2014, Austria, Paesi Bassi, Francia, Svezia, Spagna, Brasile e Canada.

Hanno pulito più di 10.000 appartamenti in 140 città europee.

Il sito per “signore delle pulizie” si inserisce in un mercato molto particolare, nel quale il 60% delle prestazioni di collaborazione domestica è svolta da persone senza alcun tipo di contratto, con prezzi al ribasso e situazioni lavorative non tutelate e senza copertura assicurativa, una sfida davvero ambiziosa che punta a scardinare il mercato nero delle pulizie.

Dietrologia…

Helpling

Benedikt Franke, Co-fondatore di Helpling, è responsabile del reparto di marketing e del settore finanziario. Insieme, Philip e Benedickt, hanno fondato nel 2010 il gruppo Latin American Media. 

Benedikt è stato Direttore Operativo di MyCityDeals e Capo delle Risorse Umane di Rocket Internet. Dopo essersi laureato all’Università di Bayreuth e all’ESCP a Londra ha lavorato come associato di Boston Consulting Group.

Philip Huffmann, Co-fondatore di Helpling, è responsabile di prodotto e della gestione delle operazioni. Più recentemente è stato Capo Prodotto ad interim per StyleHaul (organizzazione della rete YouTube leader per Moda e Lifestyle).

Precedentemente Philip ha sostenuto diverse Startup (come fondatore e investitore) e ha lavorato come Responsabile delle Vendite per Gimigames. Philip ha studiato a Münster e Madrid.

Alberto Cartasegna, giovanissimo (classe ‘89) e anche lui Co-fondatore e Managing Director Italia. Nonostante la sua giovane età ha già svolto due significative esperienze in The Boston Consulting Group (BCG) e per la Banca del Credito Cooperativo (BCC).

In Helpling ha affiancato i due founders come business developer, oggi è responsabile del lancio in Italia. Laureato con Lode in Economia all’Università Bicocca, ha superato con successo il programma di studi della Kelly School of Business (MBA) negli USA, sta concludendo il Master in Management and Finance all’Università Bocconi.

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.