Top gadget 2015: 10 proposte dal ciclismo all’autoerotismo…

Top gadget 2015: 10 proposte dal ciclismo all'autoerotismo...

Siamo alla fine del 2015 e, come ogni anno, è tempo di bilanci. Il direttore della sezione design di Dezeen, Dan Howarth, ha scelto quelli che secondo lui sono i dieci migliori top gadget 2015, in una classifica che include oggetti dedicati agli amanti del ciclismo, della cucina e anche a… Beh, dell’autoerotismo.

Pronti per i top gadget 2015?

Andiamo con ordine e cominciamo dall’inizio.

Haize, di Onomo

Haize, di Onomo

La bussola Haize di Onomo sfrutta luci lampeggianti e di colori diversi per indicare ai ciclisti, tramite il collegamento a un’app GPS per smartphone, la strada da seguire per arrivare alla loro destinazione.

Haize, di Onomo

Un anello di luci a LED indirizza il ciclista nella giusta direzione, con un punto luminoso centrale che lampeggia più o meno velocemente per indicare la distanza dalla destinazione, per poi cambiare colore una volta che la meta è stata raggiunta. Top gadget 2015: Scoprite di più a proposito di Haize

Looncup, di Loon Lab

Looncup, di Loon Lab

Commercializzata come “la prima coppetta mestruale smart del mondo“, la Looncup si collega a un’app per smartphone per dare alle donne informazioni sul loro ciclo.

La coppetta in silicone raccoglie il flusso mestruale, in alternativa ai vari tipi di assorbenti usa e getta, in modo simile ad altri oggetti riutilizzabili come la Mooncup. Top gadget 2015: Scoprite di più a proposito di Looncup

Ferrolic clock, di Zelf Koelman

Ferrolic clock, di Zelf Koelman

Il Ferrolic clock, progettato dal designer olandese Zelf Koelman, indica l’ora tramite un ferrofluido magnetico controllato da elettrocalamite.

Il liquido nero, composto da particelle magnetiche sospese, viene mosso dalle calamite a forma di numero, in modo che l’orologio non necessita di alcuna parte meccanicaTop gadget 2015: Scoprite di più a proposito del Ferrolic clock

Radio Activity, di Roper

Il Radio Activity, progettato dalla laureata al Royal College of Art Gemma Roper, permette agli utenti di ascoltare musica in streaming in base al ritmo che preferiscono.

Facendo scorrere in alto o in basso un piccolo disco di alluminio fissato a una barra verticale, è possibile scegliere il tempo della musica. Una volta posizionato il dischetto, il dispositivo seleziona automaticamente le tracce con il tempo selezionato dalla libreria musicale dell’utente sul servizio di streaming Spotify, riproducendo le canzoni una volta collegato il Radio Activity a delle casse. Top gadget 2015: Scoprite di più a proposito del Radio Activity

Hugging Toaster, di Ted Wiles

L’Hugging Toaster (il ‘tostapane da abbracciare’), altra creazione di un laureato di quest’anno del Royal College of Art, funziona solo quando viene abbracciato.

Il designer Ted Wiles ha realizzato questo progetto nell’ambito della collezione Involuntary Pleasures (Piaceri Involontari), in cui tutti gli oggetti richiedono un tipo di interazione che promuova la felicità e il benessereTop gadget 2015: Scoprite di più a proposito dell’Hugging Toaster

Antenna, di Dmitry Morozov

Il prototipo di manganello progettato da Dmitry Morozov, denominato Antenna, invia alla madre dell’utente un messaggio di testo che dice: “Ciao mamma, ho colpito un uomo”, ogni volta che viene usato. L’idea alla base di Antenna è di ridurre gli episodi di brutalità commessi dalla polizia.

Il lavoro di Morozov si basa sul concetto che anche le persone più aggressive temono il giudizio delle loro madri sul loro comportamento. Top gadget 2015: Scoprite di più a proposito di Antenna

Happaratus, di Morten Gronning Nielsen

Happaratus, di Morten Gronning Nielsen

L’Happaratus, progettato dal laureato del Royal College of Art Morten Gronning Nielsen, è un guanto in grado di ampliare le capacità delle mani nelle attività di scultura.

Le estremità oscillanti posizionate sulle punte delle dita possono essere usate per modellare a mano sostanze dure come la pietra o il legno, e possono essere modificate in varie forme e materiali, in base alle superfici su cui si intende lavorare. Top gadget 2015: Scoprite di più a proposito di Happaratus

Popcorn Monsoon, di Jolene Carliers

Popcorn Monsoon, di Jolene Carliers

Questa macchina progettata dalla designer olandese Jolene Carlier soffia i popcorn da un’estremità all’altra di un tubo di vetro, al fondo del quale c’è una piccola ciotola gialla, una volta che lo snack è pronto.

Il Popcorn Monsoon comprende una base di legno ovale su cui viene posizionata una coppia di bicchierini gialli, uno dei quali scalda i semi e l’altro li raccoglie quando sono pronti. Un tubo di vetro piegato collegato al bicchierino riscaldante fa arrivare i popcorn scoppiati nel bicchiere raccoglitore. Top gadget 2015: Scoprite di più a proposito del Popcorn Monsoon

Dolfi, di Andre Fangueiro

Dolfi, di Andre Fangueiro

Dolfi, il piccolo dispositivo forma di ciottolo ideato da Andre Fangueiro, sfrutta le onde sonore ultrasoniche per pulire alcuni tipi di indumento.

L’obiettivo di Dolfi è di eliminare la necessità di lavare a mano i capi in tessuti come seta, cashmere e pizzo, che si rovinano facilmente, oltre che di dare ai viaggiatori una soluzione pratica per la pulizia dei loro vestiti. Top gadget 2015: Scoprite di più a proposito di Dolfi

Wankhand, di Pornhub

Wankhand, di Pornhub

 

L’ironico concept Wankhand, pensato da Pornhub, è un bracciale che ricava energia dal movimento del polso tipico dell’autoerotismo maschile.

L’idea alla base di Wankband, che è stato solamente pensato e non realizzato, è di generare energia dal movimento ripetitivo su e giù a cui si dedicano gli utenti del noto sito pornografico. Sulle stesse pagine di Pornhub, la compagnia descrive il Wankband come “il primo oggetto indossabile che ti permette di amare il pianeta mentre ami te stesso”. Premurosi. Top gadget 2015: Scoprite di più a proposito del Wankband

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.