SEO, web marketing e la strada giusta verso il successo! Marco Barbera al Sellalab.

SEO, web marketing e la strada giusta verso il successo! Marco Barbera al Sellalab.

Il classico appuntamento con i digital drinks al Sellalab, si è trasformato in una vera e propria lezione di SEO! Non che gli altri incontri non fossero stati belli e pregni di contenuti, ma questo in particolare credo sia stato determinante per comprovare l’assoluta efficacia del lavoro svolto di coordinatori dell’evento. Un grande successo di pubblico, tanti iscritti e soddisfazione degli addetti ai lavori.

Marco Barbera, di Softplace, ha presentato “La tavola periodica del SEO. Strumenti e strategie per vincere le sfide del WEB.”. Un incredibile viaggio attraverso dati, statistiche, grafici e codice!

Cercherò di farvi un report calzante senza addentrarmi troppo nei tecnicismi.

Nel 2013 in Italia il 24% della popolazione non aveva internet.

Oggi, questa percentuale è scesa significativamente portando l’84% degli italiani su web!
Sono esplosi i tablet (+ 156%) e anche la diffusione degli smartphone è salita con un + 30% rispetto all’anno precedente.

Nel 2014 il 40% degli italiani tutti i giorni, o più volte al giorno, compie una ricerca su Google.

Il fatturato dell’e-commerce quest’anno presenta una crescita senza battute d’arresto rispetto agli anni precedenti. 22,3 MLD solo in Italia. Questo dato confortante nasconde però un retroscena meno luminoso, il 50% delle entrate deriva da siti di scommesse online.

Fattori di successo sul web
Ovvero cosa è importante per essere tra i primi nelle ricerche su Google.

  1. Credibilità e autorevolezza del marchio
  2. Fidelizzazione degli utenti/clienti
  3. Politica di prezzo (nel caso e-commerce)
Passi efficaci per il SEO
  • Portare utenti sul sito
  • Creare messaggi persuasivi (devono essere compresi e appresi)
  • Call to action (richiamare all’azione con un pulsante in evidenza)
Il web marketing è la strada giusta verso il successo!

Percorso per ottimizzare SEO e SEM

  1. Ottimizzare i fattori interni al sito (SEO e SEM)
  2. Rafforzare i fattori esterni (credibilità su web)
  3. Ottimizzare le campagne ADV (promozione su Facebook e AdWords)
  4. Ottimizzare la User Experience per massimizzare la conversione (Persuasive Marketing)
La chiave per ottenere risultati
Ci sono innumerevoli fattori che determinano il successo o l’insuccesso di un sito agli occhi del motore di ricerca. Il fattore principale che vi permetterà di ottenere buoni risultati è il link building.
Bisogna associare questa tecnica ad una costruzione ottimale del sito (codice pulito e leggibile dagli spider), attraverso l’utilizzo di keywords, url, title, description, ecc.
Altro fondamentale, famoso ma conviene comunque ricordarlo… Content is King!
Per un approfondimento, vi segnalo una delle scorse lezioni digitali del Sellalab su “Fondamenti di Marketing“. In breve, scrivete testi unici e interessanti sia per il pubblico sia per i motori.
Usate i social ma attenzione! Questi non portano valore al vostro sito, bensì traffico verso il sito, una differenza piccola ma essenziale. Servono in particolare per lavorare bene sulla Brand Identity e la conseguente autorevolezza di cui sopra.
Uno degli strumenti migliori per il SEO e per verificare se i vostri piani di marketing funzionano, è opensiteexplorer.org. Potrete controllare credibilità e successo di ogni singola pagina del vostro sito.
Il fai da te in questi casi è sempre sconsigliato, perchè rischiate di essere bannati da Google e non comparire mai più sul motore di ricerca. Serve una buona dose di competenze per affrontare il SEO e affidarsi a chi lo fa di mestiere, è sempre il primo passo verso la buona riuscita della vostra strategia.
Ringrazio Marco, perchè è stato davvero bravo a condensare molte nozioni in pochissimo tempo, questo è il link alle sue slide sul SEO, guardatele perchè sono estremamente interessanti.
Grazie anche al Sellalab ed in particolare Simone eccezionale ufficiale di rotta della serata!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.