Weekend con il Design alla Florence Design Week 2015 – Vol. 1

Florence Design Week

Sì avete letto bene, a Firenze c’è la Design Week! È un appuntamento annuale che è arrivato alla VI edizione ma a differenza della Design Week milanese quella fiorentina arriva quatta quatta, risvegliando quella parte artistica e creativa della città che non tutti conoscono o perlomeno non si vede tutti i giorni.
Il tema scelto per l’edizione 2015 della Florence Design Week è Creative Cities e tutti gli artisti e designer coinvolti sono stati chiamati ad interpretare a loro maniera questo aspetto delle città dal passato ad oggi. Questo evento coinvolge soprattutto artisti e artigiani, dagli orafi, ai tessili, ai piccoli artigiani, a nuovi artisti emergenti.
Ecco alcune cose da vedere fino a domenica 31 maggio.

La Serra MK Textile Atelier

La Serra MK Textile Atelier è uno studio tessile fondato nel 2008 da Margherita Pandolfini e Karl Jorns, entrambi designer e artisti tessili con una grande passione per il colore. L’atelier si trova all’interno di un’antica serra adiacente a Palazzo Pandolfini in Via San Gallo, da cui prende nome lo studio.
In occasione della Design Week i due designer hanno aperto la serra, quindi il loro laboratorio, al pubblico allestendo all’interno una zona espositiva con tutti i loro prodotti. Resterete incantati dall’ambiente che ricrea la serra, luminoso ed industriale, abbinato ai colori accesi ed ai decori dei tessuti, decori che vengono realizzati con diverse tecniche: manuale, stampa digitale e stampa sterigrafica. Se poi vi piacciono potete acquistare le stoffe e gli oggetti, cuscini, abat jour, alcune sedie, direttamente all’atelier e al di fuori della design week li trovate nel negozio Mimi Furaha in Borgo degli Albizi.

finetodesign_designweek_serra

finetodesign_design Week_la serra mk 2

finetodesign_DesignWeek_La serra mk

 

The White Garage

In Via Guelfa 114 The White Garage ospita i  lavori di 9 artisti che hanno esplorato il tema della città attraverso l’arte, la fotografia e oggetti d’artigianato. All’interno di questo spazio si trova l’atelier di un’artista italo-francese J. Isabelle Cornière,  i suoi lavori, sia pittorici che scultorei, mi hanno affascinata per un insieme di armonia e leggerezza che trasmettono.

finetodesign_designweek_white garage

finetodesign_designweek_whitegarage

 

Officine Nora

Officine Nora è il primo spazio di co-working orafo a Firenze ricavato in una vecchia officina restaurata nel quartiere di San Frediano. In occasione della Design Week l’atelier ha organizzato eventi aperti al pubblico con esposizione dei loro prodotti e spiegazioni sulle tecniche orafe. Io ci sono stata ed ho imparato che si possono creare dei gioielli intingendo piccoli pezzi di stoffa in oro o argento, inventare simpatici gioielli ‘souvenir’ con post-it e pezzi di carta e ancora tessere fili finissimi di metallo per ricreare gioielli dalle forme uniche e leggere. L’officina è uno spazio di creazione in cui oggi lavorano 5 ragazze ma anche un punto vendita dei gioielli da loro prodotti, ma attenzione: sono aperte solo quando ci sono!

fineto

 

finetodesig_Design Week_officineNora

 

Le Murate

Nella Sala Ottogonale del Complesso delle Murate c’è l’allestimento “V4 Young Design & Spring Emotions” dove espongono 8 giovani designer under 35, non solo italiani, con opere di gioielleria, ceramica e vetro. Un buon punto di ritrovo per vedere cose nuove e se vi piace qualcosa potete anche comprarlo…come ho fatto io, che non ho saputo resistere!

finetodesign_Design Week_murate

finetodesign_Design Week_lutyk

finetodesign_Design Week_murate

 

Ti è piaciuto? Leggi anche “Florence design week 2015: c’è garbata parecchio!

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.